Home Sport

Gela | tifosi in piazza, si cerca una soluzione

0
CONDIVIDI
Gela, i tifosi in piazza, si cerca una soluzione

GELA. 31 AGO. Un centinaio di tifosi del Gela sono scesi in piazza per dimostrare ancora una volta il loro sostegno alla maglia con cori e fumogeni. La cosa importante che non hanno mosso accuse a nessuno solo il proprio attaccamento ai colori e alla città.

La situazione è in fase di stallo anche se sindaco e vice sindaco stanno lavorando cercando di trovare una soluzione.

Tutti i calciatori sono già liberi di trovare una nuova sistemazione con la Serie D che sembra solo un miraggio.

Qualche giorno fa con un comunicato stampa ufficiale, il club ha messo in chiaro le cose.

Non resta che aspettare qualcuno in grado di rilevare la società o forse un miracolo; l’alternativa è la radiazione e la ripartenza da zero.

Ecco il comunicato ufficiale del Gela.

Oggi pomeriggio si è svolto il Consiglio d’Amministrazione della Società SSD Città di Gela ARL, presenti i Consiglieri Dr. Lucio Antona e Avv. Egidio Alma e il Presidente Ing. Francesco Tuccio, invitato speciale il Direttore Sportivo Sig. Giovanni Martello.

La inadeguatezza del Presti sta determinando, oltre ai gravi danni sportivi, anche gravissimi danni finanziari a causa del fallimento totale della Campagna Abbonamenti e delle Sponsorizzazioni in quanto nessuno è in grado di dare risposte certe a quanti chiedono rassicurazioni che il GELA giocherà al Presti le partite casalinghe, comprensibile, è noto a tutti che i tifosi gelesi soffrono maledettamente di attacchi d’ansia.

Infine l’analisi della situazione generale, e in primo piano quella del Presti, con le conseguenze sportive ed economiche che si stanno riverberando su questa stagione, hanno avuto un ruolo determinante nella decisione, presa all’unanimità, di lasciare il calcio e di predisporre a tal fine quanto segue:

A) Chiunque volesse prendersi carico e cura del GELA, sostituendo in toto l’attuale proprietà, può farlo attraverso il Sindaco di Gela, al quale consegniamo le chiavi della Società.

B) Se malauguratamente non dovesse verificarsi nessun avvicendamento in seno alla società già a partire dalla 1° Gara di Campionato il GELA non si presenterà, fino alla radiazione.

C) I Tifosi che hanno già acquistato l’abbonamento saranno rimborsati.

D) Tutti i giocatori sono liberi di trovare un’altra squadra.

Chiediamo umilmente scusa a tutti i tifosi gelesi.

SSD Città di Gela

Facebook: https://www.facebook.com/GelaCalcio/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here