Home Cronaca

Librino | telefonata anonima al 113 segnala armi

0
CONDIVIDI
Librino, telefonata anonima al 113 segnala armi

CATANIA. 11 NOV. Quello della collaborazione dei cittadini con la polizia, anche in forma anonima, è, ormai, un chiaro strumento per garantire la sicurezza di tutti.

E’ così giunta una telefonata al 113, con la quale si segnalava la presenza di armi nella tromba di un ascensore di un palazzo di viale Moncada 16, a Librino.

Sul posto sono giunti i poliziotti che hanno rinvenuto un sacco di plastica, nascosto nella tromba dell’ascensore contenente una pistola e svariate munizioni.

Gli agenti sono entrati nel condominio e hanno percorso la rampa di scale che conduce al primo piano; qui è stata subito notata la porta dell’ascensore che, sebbene fuori servizio, poteva essere aperta attraverso il buco lasciato dalla pulsantiera che una volta sarebbe servita per far arrivare la cabina al piano.

Poi, all’interno, la sorpresa, appeso ai cavi d’acciaio, uno spago reggeva un involucro al cui interno sono stati trovati una pistola con matricola abrasa e oltre 50 cartucce di vario tipo tra cui 18 cal 7,65 e 30 9×21.

Il tutto è stato sequestrato e proseguono le indagini al fine di accertare l’identità dei responsabili e la provenienza dell’arma e dei proiettili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here