Home Cronaca

Choc a Palermo: clochard bruciato vivo

0
CONDIVIDI
Choc a Palermo: clochard bruciato vivo

PALERMO. 11 MAR. Choc a Palermo dove un clochard, M.C., di 45 anni, sarebbe stato bruciato vivo. I vigili del fuoco sono intervenuti all’interno di una struttura di accoglienza, nel cui porticato l’uomo trascorreva la notte, dove era stato segnalato un incendio, trovando il corpo carbonizzato del senzatetto.

Il pm di turno che ha disposto l’autopsia, al momento ipotizza l’omicidio.

Del caso se ne sta occupando la polizia che sta interrogando anche alcune persone con le quali ieri pomeriggio il clochard avrebbe avuto un diverbio.

L’uomo, senza fissa dimora, dormiva all’interno della missione San Francesco, in piazza Cappuccini, sotto un portico.

Nei pressi del refettorio della struttura dove è stato trovato carbonizzato, c’è una sola telecamera di sorveglianza che non era puntata sul luogo dove dormiva il 45enne.

Secondo le ipotesi qualcuno sarebbe entrato all’interno della Missione e avrebbe dato fuoco al clochard.

In ogni caso l’incendio, secondo i vigili del fuoco, è di origine dolosa:  sul luogo, infatti, sono state infatti trovate tracce di liquido infiammabile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here